Ufficio federale delle strade USTRA
A2 Secondo tubo San Gottardo

Il secondo tubo

La galleria stradale del San Gottardo vanta una certa età e ora richiede una manutenzione completa. Per questo è necessaria una chiusura totale. Per poter garantire il collegamento nord-sud durante il risanamento, nei prossimi anni l’Ufficio federale delle strade USTRA costruirà un secondo tubo. Qui trovate informazioni su progetto di costruzione, cantieri, aspetti tecnici e ambientali, nonché sull’esercizio e sulle misure preventive di sicurezza.

Dettagli del progetto, obiettivo e scopo

Per effettuare la manutenzione del primo tubo della galleria stradale del San Gottardo, entro la fine del 2029 sorgerà un secondo tubo parallelo al primo. Dopo la manutenzione del primo tubo sarà disponibile un traforo a due tubi, ognuno con una corsia di marcia e più una corsia d’emergenza. La capacità del sistema stradale resta invariata. Continuerà ad essere applicato un sistema di dosaggio.

Cantieri

I lavori di costruzione per il secondo tubo del San Gottardo riguardano la galleria principale, i cunicoli d’accesso, gli impianti esterni e i piazzali d’installazione a Göschenen und Airolo, nonché la copertura autostradale e la riorganizzazione dello svincolo autostradale di Airolo. Qui trovate le informazioni su cantieri, opere e lavori di costruzione.

Tecnica

Qui trovate informazioni sulla tecnica di costruzione, ad esempio sui metodi di scavo, i brillamenti o i dettagli sulle frese meccaniche. Inoltre, trovate dati sulla logistica e il trasporto, sui sistemi utilizzati nella galleria e le modalità di funzionamento della ventilazione.

Ambiente

Qui trovate informazioni sulle aspetti ambientali del progetto di costruzione e sul tipo di ambiente che si trova in quest’area, quindi sulla geologia del San Gottardo e su come l’USTRA prevede di utilizzare il materiale di scavo.

Esercizio e sicurezza

A cosa si deve prestare particolare attenzione quando si costruisce una galleria? Come sarà migliorata la sicurezza della galleria del San Gottardo per l’utilizzo futuro?